COVID-19: NESSUNO VA DIMENTICATO!

COVID-19: NESSUNO VA DIMENTICATO!

“Da questa situazione potremo uscire solo insieme, come umanità intera”
Papa Francesco

Cosa comporta l’attuale crisi COVID-19 per migranti, rifugiati, sfollati interni e vittime della tratta di esseri umani in tutto il mondo?

In condizioni di sovraffollamento come campi profughi o IDP e centri di detenzione per immigrati, il distanziamento sociale è difficile. Non dovremmo smettere di assistere le persone che hanno bisogno del nostro aiuto e protezione. Essendo già particolarmente vulnerabili, è probabile che ora siano ancora più duramente colpiti. 

Questo bollettino della Sezione Migranti e Rifugiati condivide iniziative e buone pratiche adottate da vari attori cattolici nel mondo, che si prodigano nell’assistere migranti, rifugiati, sfollati interni e vittime di tratta durante questa crisi e nel prevenire il diffondersi del coronavirus all’interno delle loro comunità.

LEGGI QUI L’INTRODUZIONE
(Bollettino #0, 6 aprile 2020)

 

Scarica i PDF in italiano: #1, #2, #3, #4, #5, #6, #7, #8, #9, #10, #11, #12, #13, #14

Per favore, invia questo bollettino ad altri che potrebbero essere interessati e inviaci notizie iniziative e buone pratiche che daranno ad altri buone idee e nuove speranze!

Leggi anche in ENESFRPT