Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato

La Chiesa celebra la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato dal 1914.

La Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (GMMR) è sempre stata un’occasione per dimostrare la preoccupazione per le diverse categorie di persone vulnerabili in movimento, per pregare per le sfide e aumentare la consapevolezza sulle opportunità offerte dalla migrazione.

La GMMR viene celebrata l’ultima domenica di settembre; nel 2019, è stata celebrata il 29 settembre e Papa Francesco ha scelto il tema “Non si tratta solo di migranti” per mostrarci i nostri punti deboli e assicurarci che nessuno rimanga escluso dalla società, che sia un cittadino residente da molto tempo o un nuovo arrivato.

Il materiale che trovate su questa pagina è a vostra disposizione per il download, l’utilizzo e la condivisione, per aiutarci a superare la paura con la speranza!

Inviateci anche il vostro materiale per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, lo pubblicheremo qui insieme a tutti gli altri. media@migrants-refugees.va