La nostra squadra

Guidata da Papa Francesco in persona, la Sezione Migranti & Rifugiati affianca la Chiesa nell’accompagnare i rifugiati, coloro che sono costretti a migrare o le vittime del traffico di esseri umani.

La nostra squadra

S. Em. Card. Michael Czerny S.J.Sotto-Segretario

S. Em. Card. Michael Czerny S.J.Sotto-Segretario

Lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Spagnolo

Contatta

S. Em. Card. Michael Czerny S.J. è entrato nell’Ordine dei Gesuiti nel 1963 ed è stato ordinato Sacerdote Cattolico dieci anni più tardi, nel 1973. Ha lavorato nel campo dell’apostolato della giustizia sociale in Canada, America Centrale e Africa, occupandosi soprattutto di diritti umani, salute, pace, ecologia e AIDS. Dal 2010 è attivo in Vaticano, dove si interessa di migranti e rifugiati. Scrive e parla varie lingue con buona fluenza, si adopera per costruire collegamenti e ponti soprattutto con la Chiesa, e per mostrare agli altri come sviluppare nuove modalità di cooperazione. Il 1º Settembre 2019 Papa Francesco ha nominato Padre Czerny tra i 13 nuovi Cardinali creati durante il concistoro del 5 ottobre 2019. La sua creazione a Cardinale è stata preceduta dall’Ordinazione Episcopale il 4 ottobre. È Arcivescovo titolare di Benevento e Cardinale Diacono di San Michele Arcangelo, Roma.

 

P. Fabio Baggio CSSotto-Segretario

P. Fabio Baggio CSSotto-Segretario

Lingue: Italiano, Inglese, Spagnolo

Contatta

P. Fabio Baggio è un sacerdote missionario della Congregazione Scalabriniana. Ha conseguito il diploma in Teologia, una laurea e un Ph.D. in Storia della Chiesa presso l’Università Pontificia Gregoriana. Nei primi anni di missione, P. Baggio ha lavorato quale consulente per le migrazioni presso la Conferenza Episcopale del Cile e quale Direttore del Dipartimento per le Migrazioni dell’Arcidiocesi di Buenos Aires. Ha insegnato in varie università in Europa, America Latina e Asia. Dal 2002 al 2010, è stato Direttore dello Scalabrini Migration Center (SMC) a Quezon City (Filippine), nonché curatore dell’“Asian and Pacific Migration Journal.” Nel 2010, è stato nominato Direttore dello Scalabrini International Migration Institute (SIMI), incorporato nell’Università Pontificia Urbaniana di Roma. Dal 1 gennaio 2017, ricopre il ruolo di Sotto-Segretario della Sezione Rifugiati e Migranti del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

Flaminia VolaCoordinatore Regionale - Europa Occidentale

Flaminia VolaCoordinatore Regionale - Europa Occidentale

Lingue: Italiano, Inglese

Contatta

Flaminia Vola, di nazionalità italiana, ha una preparazione in antropologia sociale e un Master in cooperazione internazionale. Lavora nel settore della cooperazione allo sviluppo da oltre 15 anni, e si occupa soprattutto di politiche di sviluppo sostenibile, collegate alla mobilità umana. È entrata a far parte della Sezione M&R nel settembre del 2017 e “costruire ponti” è l’obiettivo che si è proposta di perseguire con grande dedizione. Viaggiatrice appassionata e amante delle cime montagnose, è fermamente convinta che camminare sia l’esercizio che meglio promuove la dimensione umana, poiché favorisce la meditazione, e gesti di fratellanza e vicinanza spirituale.

Yuriy TykhovlisCoordinatore Regionale - Europa Orientale, Asia Centrale

Yuriy TykhovlisCoordinatore Regionale - Europa Orientale, Asia Centrale

Lingue: Inglese, Italiano, Ucraino, Russo

Contatta

Yuriy Tykhovlis, giurista di nazionalità ucraina, dopo sei anni di lavoro presso il Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, si è unito alla Sezione MR nel maggio del 2017. La sua formazione accademica comprende un Ph.D. in Filosofia del diritto, conseguito con una tesi sul rapporto tra pace e giustizia in Tommaso d’Aquino e due Lauree Magistrali in Diritto commerciale e Proprietà intellettuale. Al fine di tenersi sempre aggiornato Yuriy si dedica alla ricerca e allo studio dei temi correlati al fenomeno delle migrazioni. Tra i suoi interessi personali figurano la nuova evangelizzazione realizzata mediante una posizione proattiva della Chiesa su tutte le dimensioni della sfera pubblica e sociale, migrazioni e pace e prevenzione della tratta di esseri umani.

Pascale DebbanéCoordinatrice Regionale - Medio Oriente

Pascale DebbanéCoordinatrice Regionale - Medio Oriente

Lingue: Inglese, Francese, Arabo

Contatta

Pascale Debbané è libanese e ha vissuto sulla propria pelle cosa significa essere migrante e rifugiata. Fuggita dal Libano verso la fine della guerra di 15 anni che sconvolse il suo paese, si rifugiò con la sua famiglia in Canada. In seguito, Pascale tornò in patria, dove ha ottenuto una Laurea di primo livello in Sviluppo Umano & Psicologia, e un Master in Gestione delle Risorse Umane, settore in cui ha lavorato per dieci anni, occupandosi della Regione MENA. Da sempre membro attivo della comunità cattolica, Pascale ha deciso di servire la Chiesa Cattolica, contribuendo, tra l’altro, a organizzare il Giubileo d’Oro del Rinnovamento Carismatico con il Santo Padre, a Roma. Nel novembre del 2017, si è unita alla Sezione M&R, assumendo il ruolo di Coordinatore Regionale per il Medio Oriente.

P. Avelino Chico, SJCoordinatore Regionale - Africa

P. Avelino Chico, SJCoordinatore Regionale - Africa

Lingue: Spagnolo, Portoghese, Inglese, Francese

Contatta

P. Avelino Chico, SJ è un gesuita dell’Angola. È entrato nell’Ordine nel 2002 ed è stato ordinato al sacerdozio nel 2014. Ha conseguito un Ph.D. in Migrazioni internazionali e Cooperazione allo sviluppo all’Università Pontificia di Comillas di Madrid, Spagna. Ha insegnato all’Università Cattolica dell’Angola e all’Instituto Superior de Ciências Sociais e Relações Internacionais (CIS). Attualmente, P. Avelino fa parte del team dei coordinatori regionali per l’Africa.

Mário AlmeidaCoordinatore Regionale aggiunto - Africa

Mário AlmeidaCoordinatore Regionale aggiunto - Africa

Lingue: Portoghese, Italiano, Spagnolo, Inglese, Francese

Contatta

Mário Almeida è nato in Mozambico ed è di nazionalità portoghese. Ha studiato (Filosofia, Teologia, Etica sociale) e ha lavorato in diversi paesi di tre continenti. Ha lavorato come traduttore e fa parte, dall’inizio del 2019, del team di coordinamento per l’Africa della Sezione Migranti e Rifugiati.

P. Robert Stark S.S.S.Coordinatore Regionale - America del Nord, Messico, Centro America, Caraibi

P. Robert Stark S.S.S.Coordinatore Regionale - America del Nord, Messico, Centro America, Caraibi

Lingue: Inglese, Spagnolo

Contatta

Padre Robert Stark S.S.S. è stato ordinato sacerdote della Congregazione del Santissimo Sacramento nel 1977. Ha un dottorato di ricerca in etica sociale all’università di Chicago. Ha una lunga esperienza di lavoro per la giustizia sociale con le comunità di migranti negli Stati Uniti e nel Centro America. Attualmente è direttore dell’Ufficio per la Pastorale Sociale della diocesi di Honolulu e nel 2017 ha cominciato a lavorare per la Sezione Migranti e Rifugiati.

Diego CarámbulaCoordinatore Regionale - Sud America

Diego CarámbulaCoordinatore Regionale - Sud America

Lingue: Spagnolo, Portoghese, Inglese

Contatta

Diego Carámbula è uruguaiano. Nel campo delle migrazioni, ha ricoperto la carica di Direttore operativo dello Scalabrini International Migration Network a New York, e di Direttore del Centro Latino-americano per gli Studi Migratori di Buenos Aires. Ha ottenuto un Ph.D. in Amministrazione aziendale presso la Pontificia Università Cattolica dell’Argentina e un PhD. in Migrazioni Internazionali presso l’Università Pontificia Comillas di Madrid. Diego è Coordinatore Regionale per il Sud America della Sezione Migranti e Rifugiati, ruolo che ricopre dall’aprile del 2017.

Naoko MaruyamaCoordinatrice Regionale - Est Asiatico, Oceania

Naoko MaruyamaCoordinatrice Regionale - Est Asiatico, Oceania

Lingue: Inglese

Contatta

Naoko Maruyama è la Coordinatrice regionale per Est e Sudest asiatico della Sezione Migranti e Rifugiati del Vaticano. Ha una laurea in relazioni internazionali ed è specializzata in migrazione e sviluppo. È di origini filippino-giapponesi e ha trascorso l’infanzia tra Africa ed Europa. Avendo vissuto e studiato in nove paesi diversi sparsi su quattro continenti, sin da giovane è coinvolta in progetti di sviluppo, beneficenza e giustizia sociale. L’esposizione a tanti ambienti multiculturali e multilingue l’ha spinta a lavorare con passione ed entusiasmo con persone di ogni tipo, ma soprattutto con gli elementi più vulnerabili della società. I suoi studi e la sua esperienza l’hanno ispirata a lavorare in particolar modo con migranti, rifugiati, vittime di tratta e ogni tipo di popoli in movimento.

Andrea MarchesaniRicercatore

Andrea MarchesaniRicercatore

Lingue: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo

Contatta

Andrea Marchesani, italiano, membro del Sovrano Militare Ordine di Malta, laureato in Scienze politiche e delle Relazioni Internazionali all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – con una tesi sulle missioni militari e umanitarie in Nord Africa, Balcani e Medio Oriente – e con un Master in Business Management a Regent’s University di Londra. Ha deciso di lasciare il settore privato a favore della Chiesa Universale e dopo un’esperienza a servizio della Missione Permanente della Santa Sede presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, nel settembre 2018 è approdato alla Sezione Migranti e Rifugiati, dove coordina l’Ufficio di Ricerca e si occupa degli affari multilaterali. Svolge anche la funzione di External Advisor per il Dipartimento Affari Esteri dell’Ordine di Malta per quanto concerne i fenomeni migratori, la tratta di esseri umani, specialmente nel mondo digitale, e i diritti umani.

Tea GamovicRicercatrice

Tea GamovicRicercatrice

Lingue: Italiano, Bosniaco, Inglese, Francese, Russo

Contatta

Tea Gamovic ha conseguito una laurea in Lingue Straniere per le Relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano, con una tesi sull’accoglienza dei richiedenti asilo in Italia; un progetto che le ha permesso di trovare risposta ad un’esigenza di ricerca e di crescita umana: conoscere i volti e le storie, di speranza e determinazione, di coloro che spesso sono “invisibili”. Si è unita alla Sezione Migranti e Rifugiati nel gennaio 2020, entrando a far parte dell’Ufficio di Ricerca, dove i suoi studi così come la sua esperienza personale la spingono a lavorare alla volta dell’incontro e della cooperazione multilaterale, certa che le frontiere non siano che “finestre” e che l’integrazione sia una responsabilità condivisa.

Michele RobibaroRicercatore

Michele RobibaroRicercatore

Lingue: Italiano, Inglese, Spagnolo

Contatta

Michele Robibaro è un avvocato – e precedentemente giornalista – italiano e lavora nel team di ricerca della Sezione Migranti & Rifugiati. Ha approfondito gli studi legali in Diritto Internazionale Umanitario e ha lavorato presso l’ufficio internazionale del JRS come assistente in advocacy, concentrandosi principalmente su sfollati interni e rifugiati. Ama viaggiare e praticare sport all’aria aperta, in particolare se a contatto con la natura. Anche per questo ha frequentato un corso sul vivere l’ecologia integrale nelle diocesi e sui territori. Egli crede fermamente che un cambiamento di rotta sia necessario nella nostra vita quotidiana, che possa portare a una maggiore attenzione per il pianeta e per il prossimo.

Amaya ValcárcelRicercatrice

Amaya ValcárcelRicercatrice

Lingue: Spagnolo, Italiano, Inglese, Francese, Khmer

Contatta

Amaya Valcárcel, spagnola, è un’avvocatessa che si occupa di rifugiati. Ha lavorato come Responsabile della Protezione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) in Spagna e nel campo profughi di Kakuma, nel nord del Kenya. Nel 1998 è entrata a far parte del Jesuit Refugee Service (JRS) in qualità di coordinatrice delle politiche, dedicandosi in particolare alla regione dei Grandi Laghi dell’Africa e dell’Asia meridionale, con missioni in Ruanda, Burundi e Sri Lanka. Dal 2002 al 2003 è stata Coordinatrice del Master in Aiuti Umanitari e Cooperazione allo Sviluppo presso la Pontificia Università di Comillas di Madrid, Spagna. Ha lavorato in Cambogia tra il 2003 e il 2005 presso l’Arrupe Center for People with a Disability. Tra il 2006 e il 2008 è stata Segretaria Generale presso la Commissione Spagnola per i Rifugiati. Nel 2009 è tornata a far parte del Jesuit Refugee Service, dove attualmente ricopre il ruolo di Coordinatrice Internazionale per l’Advocacy. 

Dal 2018 è distaccata dal JRS presso la Sezione Migranti e Rifugiati.

È stata docente di Diritto Internazionale delle Migrazioni e dei Rifugiati presso la Pontificia Università di Comillas, Madrid, dove ha conseguito un dottorato in Migrazioni internazionali e Cooperazione allo sviluppo, e una laurea in Diritto ed economia, sia presso Comillas che la Libera Università di Studi Sociali di Roma.

Lidia MagniResponsabile della Comunicazione

Lidia MagniResponsabile della Comunicazione

Lingue: Italiano, Inglese, Francese

Contatta

Lidia Magni è responsabile della comunicazione della Sezione Migranti e Rifugiati. Laureata in Scienze della Comunicazione e diventata giornalista professionista, per oltre 10 anni ha raccontato la realtà attraverso parole e immagini. Affascinata dal lavoro della Sezione nel promuovere l’incontro con l’altro, comunica il fenomeno migratorio nei suoi aspetti più positivi. Sostenitrice della verità, descrive l’onestà e la rettitudine di chi accoglie e viene accolto convinta che raccontando il Bene si può costruire un mondo migliore.

Beatrice BinaghiUfficio Comunicazione

Beatrice BinaghiUfficio Comunicazione

Lingue: Italiano, Inglese, Francese

Contatta

Beatrice Binaghi è italiana e lavora per la Comunicazione della Sezione Migranti e Rifugiati. Dopo un Master in Editoria e Giornalismo ed aver lavorato per un emittente cattolica italiana, inizia con entusiasmo la sua esperienza alla M&R Section. Convinta che la narrativa sul fenomeno migratorio si possa davvero cambiare, come chiede Papa Francesco, si impegna ogni giorno per costruire strategie comunicative che attraverso sito web e social media possano arrivare al cuore di tutti, e supportare il lavoro delle chiese locali che accolgono, proteggono, promuovono e integrano migranti e rifugiati in tutto il mondo.

Sara BinaghiSegretaria particolare e addetto stampa di S.Em. Card. Michael Czerny S.J.

Sara BinaghiSegretaria particolare e addetto stampa di S.Em. Card. Michael Czerny S.J.

Lingue: Italiano, Inglese, Francese

Contatta

Sara Binaghi ha una laurea magistrale in Marketing e Comunicazione.
Ha collaborato con la Sezione Migranti e Rifugiati dal 2019 e dal 2020. È la segretaria particolare e addetto stampa di S.E. Card. Michael Czerny S.J.
Sostenitrice del lavoro in team, accetta sfide e nuovi progetti con gioia e positività.

Roberta LukuAmministratrice

Roberta LukuAmministratrice

Lingue: Albanese, Inglese, Italiano

Contatta

Roberta Luku è albanese ed è entrata a far parte della sezione Migranti e Rifugiati nell’ottobre del 2019, dopo 8 anni di esperienza lavorativa presso una ONG cattolica orientata principalmente all’advocacy dei giovani e alle strategie e ai programmi di sviluppo per la gioventù. Ha conseguito una laurea e un master in logopedia. Traendo ispirazione dalle parole del Santo Padre nel Messaggio per la 106a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020, “Bisogna conoscere per comprendere. La conoscenza è un passo necessario verso la comprensione degli altri”, Roberta è fermamente convinta che l’incontro con l’altro permetta di superare tutte le barriere e dissolvere tutti i pregiudizi.

Sr Josepha M. GuillonAssistente dei Sotto-Segretari

Sr Josepha M. GuillonAssistente dei Sotto-Segretari

Lingue: Inglese, Italiano, Francese, Spagnolo

Contatta

Suora di Gerusalemme, sr. Josepha ha sia la nazionalità francese, sia canadese. Dopo aver conseguito un Master in Gestione Internazionale e una laurea in Teologia, ha lavorato nel campo dello sviluppo internazionale (Cafod UK; Frères des Hommes FR; Secours Catholique FR; Caritas International Belgio; Development and Peace CA), così come nella Chiesa (Arcidiocesi di Montreal CA; Nunziatura apostolica in Belgio e Lussemburgo; Consiglio Giustizia e Pace VA) con grande dedizione e attaccamento. Nell’ambito della sua missione all’interno della Sezione M&R, sr. Josepha si prefigge di promuovere uno spirito di entusiasmo e di preghiera.

Massimo BoiAssistente amministrazione

Massimo BoiAssistente amministrazione

Lingue: Italiano, Inglese, Francese

Contatta

Massimo Boi, Italiano, Laureato in Ingegneria, ha lavorato negli anni precedenti presso l’ ex Pontificio Consiglio Migranti. Ora Coinvolto a sostegno del Santo Padre nella suo lavoro per i Migranti e Rifugiati